Si chiama "Rock Balancing" ed è riconosciuta come un’arte, una disciplina o un hobby a seconda dell’intento di chi realizza queste composizioni, ponendo in equilibrio le pietre una sull’altra.
Mettere in equilibrio le pietre è considerata una performance artistica, come espressione particolare della Land Art o come forma di meditazione Zen. La ricerca dell’equilibrio di due o più pietre esige, infatti, pazienza ed umiltà; permette, quindi, di estraniarsi dallo scorrere del tempo, di immergersi nella natura, ascoltandone i suoni e il silenzio. Chi erige queste figure di pietra in equilibrio, anche impropriamente dette sculture, è chiamato "Balancer". Le opere sono molto personali e riflettono la personale sensibilità artistica e la bravura nella ricerca dell’equilibrio. Questa forma di arte si sta diffondendo in tutto il mondo. 
Tra i più famosi balancer  va menzionato Bill Dan. Vive a San Francisco ed ha reso quest’arte popolare in America e un pò in tutto il mondo. Sul suo blog si trovano foto e video delle sue creazioni artistiche. Alcune veramente incredibili, ma tutte eccezionali e meritano una sbirciatina…e chissà che magari danno qualche spunto!
 Questa composizione l’ho fatta io in Sardegna. Dovrebbe essere quella che nel gergo tecnico del Rock Balancing, viene identificata come "Balanced Stacking", ovvero pietre accatastate, rocce poste una sull’altra a formare strutture di altezza elevata.
Esistono poi altre tre tipologie di Rock Balancing:
"Pure Balance", in cui ogni roccia è in equilibrio su un’altra grazie ad un solo punto d’appoggio;
"Counter Balance", quando rocce più piccole dipendono dal peso delle rocce sovrastanti per mantenersi in equilibrio;
"Free Style", in cui la struttura è caratterizzata da una miscela di equilibrio puro e di equilibrio counter, e può anche includere archi.
Detto ciò, se qualcuno si sentisse ispirato e poco preparato, può sempre andare alla sezione "Learning Balancing" del sito di Bill Dan e troverà diversi livelli di lezioni: Learner, Advanced, Technical.
Non resta che augurarvi di trovare ispirazione dalla brezza marina (o di montagna) per un perfetto equilibrio!
PS: se volete postate qui le vostre creazioni!

Si chiama "Rock Balancing" ed è riconosciuta come un’arte, una disciplina o un hobby a seconda dell’intento di chi realizza queste composizioni, ponendo in equilibrio le pietre una sull’altra.

Mettere in equilibrio le pietre è considerata una performance artistica, come espressione particolare della Land Art o come forma di meditazione Zen. La ricerca dell’equilibrio di due o più pietre esige, infatti, pazienza ed umiltà; permette, quindi, di estraniarsi dallo scorrere del tempo, di immergersi nella natura, ascoltandone i suoni e il silenzio. Chi erige queste figure di pietra in equilibrio, anche impropriamente dette sculture, è chiamato "Balancer". Le opere sono molto personali e riflettono la personale sensibilità artistica e la bravura nella ricerca dell’equilibrio. Questa forma di arte si sta diffondendo in tutto il mondo. 

Tra i più famosi balancer  va menzionato Bill Dan. Vive a San Francisco ed ha reso quest’arte popolare in America e un pò in tutto il mondo. Sul suo blog si trovano foto e video delle sue creazioni artistiche. Alcune veramente incredibili, ma tutte eccezionali e meritano una sbirciatina…e chissà che magari danno qualche spunto!

 Questa composizione l’ho fatta io in Sardegna. Dovrebbe essere quella che nel gergo tecnico del Rock Balancing, viene identificata come "Balanced Stacking", ovvero pietre accatastate, rocce poste una sull’altra a formare strutture di altezza elevata.

Esistono poi altre tre tipologie di Rock Balancing:

  1. "Pure Balance", in cui ogni roccia è in equilibrio su un’altra grazie ad un solo punto d’appoggio;
  2. "Counter Balance", quando rocce più piccole dipendono dal peso delle rocce sovrastanti per mantenersi in equilibrio;
  3. "Free Style", in cui la struttura è caratterizzata da una miscela di equilibrio puro e di equilibrio counter, e può anche includere archi.

Detto ciò, se qualcuno si sentisse ispirato e poco preparato, può sempre andare alla sezione "Learning Balancing" del sito di Bill Dan e troverà diversi livelli di lezioni: Learner, Advanced, Technical.

Non resta che augurarvi di trovare ispirazione dalla brezza marina (o di montagna) per un perfetto equilibrio!

PS: se volete postate qui le vostre creazioni!

9 notes

  1. winners-never-quit posted this

blog comments powered by Disqus